Sei asili per i bambini di Chimbote (Perù)

Padre Ugo De Censi, nonostante i suoi 91 anni e una vita spesa per i giovani e i poveri, ha lanciato un ulteriore grande progetto:
costruire 6 asili nella città di Chimbote, sulla costa a 500 Km al nord di Lima.
In questa città, che si estende nel deserto e sull'oceano, stanno arrivando migliaia di campesinos con le lore famiglie, si insediano e costruiscono baracche con stuoie e cartone; se ne contano già 40.000 (quarantamila) di questi disperati.
Non hanno nessun servizio, nemmeno quelli primari come acqua, luce, gabinetti ecc. I bambini sono quelli che soffrono di più questa poverissima e precarissima situazione.
Così il padre Ugo, con i volontari, stanno dando fondo a tutte le risorse finanziarie per costruire questi asili.La costruzione avviene con i campi di lavoro: è veramente commovente vedere centinaia di volontari peruviani e italiani che lavorano gratuitamente per realizzare questo, forse ultimo, sogno di Padre Ugo; speriamo di no!
Ma nonostante tutta la nostra buona volontà e sforzi i fondi stanno finendo. Con i campi di lavoro si corre per terminare la costruzione prima possibile, sotto un sole cocente.
Pensate che ci sono già 400 bambini iscritti. Inutile dire che viene offerto tutto gratis a questi poveri bimbi.
Ora si sta lavorando su 4 asili, ogni mattina si formano i gruppi per andare a lavorare, con Pierangelo (valente muratore brianzolo che da oltre 20 anni vive, con sua moglie, in missione) che coordina con grande maestria i lavori.
Le giornate lavorative si svolgono nel seguente modo:
sveglia alle ore 6, libera meditazione e preghiera, alle 6.30 colazione e alle 7 si parte per il lavoro fino alle 17.30 circa.
Alle 19 cena e incontro tutti insieme per condividere la giornata di lavoro trascorsa sotto il caldo torrido e tanta polvere.E' veramente commuovente e contagiosa l'allegria e la voglia di stare insieme in modo semplice e vero dei giovani dell Operazione Mato Grosso!
Allego la lettera di padre Ugo con la quale ha lanciato questa avventura di carità.
Chi vuole condividere concretamente questo ulteriore sogno può liberamente effettuare un’offerta su questo conto corrente:
 

Associazione Don Bosco 3A (ONLUS) Credito Valtellinese:

IT 31 M 05216 01614 000000001670

causale: Offerta a favore della costruzione degli asili di Chimbote-Perù 

Chimbote é una città sulla costa, sta crescendo dietro ad “invasioni”, così le chiamano qui, invasioni spaventose di gente poverissima che, scappata dalle montagne, viene ad abitare nel deserto, in riva all’oceano. Sono stato chiamato con un grido dai miei due parroci della periferia di Chimbote: 

“ Ugo, vieni a vedere che disastro! Sono più di 40.000, quarantamila disgraziati che si sono accampati in questi ultimi 3 anni qui nelle dune di questo deserto assoluto. Quarantamila e passa”.

Padre Samuele e Padre Leonardo, che han già due parrocchie di diseredati e poverissima gente, si son visti piombare attorno in questo immenso deserto di sabbia, più di quarantamila poveracci, che han occupato man mano tutte queste dune di sabbia e rocce aride attorno a questa metropoli di Chimbote, che ha già settecentomila abitanti.

La situazione é presto descritta: chi invade si ritaglia un terreno di 100/130mq, tira su 4 pareti di stuoie di paglia o cartone e lì incomincia a vivere, mangiare, dormire, orinare, etc. ... senza luce, senza acqua, senza altro riparo che le 4 pareti di cartone o paglia.

Per terra! Poi un letto, poi i materassi, poi un tavolo. Passano i camion con l’acqua, poi c’é chi vende ciò che devi comprare se vuoi vivere, se vuoi arrivare al giorno dopo.

In tre anni, questo formicaio di gente scappata dalle loro montagne, sta fondando una “nuova città” di senza tetto e senza pavimento.

Ecco allora l’Avventura lanciata:
costruire 6 ASILI, ubicati nei posti strategici di questa città di 40.000 diseredati...
Il comune di Chimbote ci dà in regalo i 1500mq di deserto per costruirvi i 6 asili.
Leggete, com’é stata accolta con entusiasmo, dal comune , la mia proposta:

“Stimato e caro Padre Ugo,
...La sua lettera é stata accolta con gran allegria da parte di tutto il Consiglio Comunale di Nuovo Chimbote, giacché mette in evidenza il suo grande amore, la sua sensibilità umana nel rendersi conto dei gravi problemi sociali che vive il nostro comune, a causa di un aumento esplosivo della popolazione, vivono in “case” di stuoie esposte alle intemperie climatiche; migliaia di bambini vivono conoscendo la povertà e l’abbandono.
Purtroppo le richieste sono molte, non riusciamo a soddisfarle tutte... nella quantità e con la rapidità che il veloce aumento della popolazione richiederebbe.
Per questo motivo la sua lettera é stata ben accolta ed esprimo la MIA PIENA ACCETTAZIONE di destinare 5-6 lotti di 1500mq di terreno affinché voi possiate costruire 5-6 asili e incaricarvi di portarli avanti con un personale qualificato, educando i bambini a diventare BUONI CRISTIANI E ONESTI CITTADINI.

Il nostro ufficio di sviluppo urbano localizzerà e consegnerà a voi i terreni per realizzare i vostri progetti educativi...”

Oltre ai terreni servono però mano d’opera e soldi, per comprare il materiale da costruzione, per comprare il mangiare, ora per i costruttori e poi per dare un buon pasto al giorno ai bambini.
Così l’Avventura si fa più grande:
lavorare anche attorno a Chimbote , nelle coltivazioni, e regalare TUTTO il ricavato per gli asili!

 

 

GeSeM - Gestione Servizi Municipali Nord Milano Srl - Sede Legale Piazza V Giornate, 20 - 20020 Arese (MI)
Iscrizione Registro imprese: R.R.A. n. 1699422 - Capitale sociale € 80.000,00 - PEC: gesem@legalmail.it - P.IVA 03749850966