Ci scrive Annalisa da Huallin (Perù)

Carissimi,                                                                                          Huallin,  23 novembre 2018
 
anche quest’anno in occasione del Natale vi raggiungo con qualche riga per salutarvi, ringraziarvi e raccontarvi come va qui a Huallin.
Per le ragazze si sta avvicinando la fine dei 5 anni di studio e di vita condivisa nella Casa di Don Bosco e si sta avvicinando anche il momento di affrontare la vita ed il mondo senza tante protezioni, ma con un bagaglio di conoscenze, esperienze e valori che spero potranno permettere loro di fare questo salto con entusiasmo e responsabilità.
L’anno che sta per terminare è stato molto diverso da tutti i precedenti perché è stato dedicato quasi interamente al tirocinio negli asili. Dal mese di aprile al mese di ottobre le ragazze hanno provato a fare l’esperienza di essere maestre in 11 asili di Chacas e dei paesini intorno, condividendo le giornate coi bambini, giocando, insegnando, affrontando qualche difficoltà e regalando loro attenzione e affetto.
Nei prossimi mesi dovremo affrontare gli ultimi doveri scolastici, tra cui il più impegnativo è concludere il lavoro della tesi per poterla discutere.
Dal mese di marzo tutte le ragazze dovrebbero iniziare a lavorare perché il Padre Ugo ha sempre desiderato che si facesse una proposta concreta di lavoro ai ragazzi che terminano di studiare nelle nostre scuole; così ognuna delle ragazze andrà a lavorare in una delle nostre missioni, secondo le necessità. Alcune lavoreranno negli asili parrocchiali o convenzionati, alcune nelle case di accoglienza per bambini orfani o con situazioni familiari difficili, alcune accompagneranno come assistenti altre ragazze che iniziano la loro vita ed i loro studi nelle Case di Don Bosco.
In alcune di loro è nato il desiderio di regalare un anno della loro vita lavorando gratuitamente per i più poveri o per i bambini più bisognosi. E’ molto bello vedere che le ragazze, riconoscenti per tutto quello che hanno ricevuto, desiderano a loro volta regalare il proprio tempo, lavoro, energia.
Spero tanto che questo desiderio di regalare e preoccuparsi per chi ha più bisogno non le spinga solo a vivere l’avventura di un anno diverso, ma sia qualcosa che possa condurre e dare senso a tutta la loro vita.
Tutto questo è stato possibile grazie all’aiuto, al lavoro e allo sforzo di tanti …
GRAZIE a tutti quelli che hanno reso possibile il sogno di regalare una vita nuova, diversa e buona a tante ragazze ...   Spero che insieme in futuro potremo continuare a fare questo regalo a tante altre.
Con affetto,
un caro augurio di Buon Natale    Annalisa

GeSeM - Gestione Servizi Municipali Nord Milano Srl - Sede Legale Piazza V Giornate, 20 - 20020 Arese (MI)
Iscrizione Registro imprese: R.R.A. n. 1699422 - Capitale sociale € 80.000,00 - PEC: gesem@legalmail.it - P.IVA 03749850966